"Se abbiamo la testa tonda è per pensare in ogni direzione"

- Francis Picabia

 

Biografia (pronta per il copia e incolla):

Jacopo Perfetti, Mba, 1981 è imprenditore, autore di tre libri pubblicati per McGrawHill, Sperling&Kupfer e Feltrinelli, e docente universitario presso la SDA Bocconi di Milano dove insegna imprenditoria e coordina la concentration di imprenditoria degli MBA Executive eMBAs ed eMBAwe. Come imprenditore ha passato gli ultimi 18 anni della sua vita ad inventarsi il lavoro e lanciare nuove iniziative imprenditoriali in diversi settori, da Internet all’arte, passando per il food, l’editoria, la strategia e il marketing dove ha sviluppato progetti per brand come Adidas, Branca, Campari, Eni, laRinascente e Moleskine. Da sempre appassionato d’arte, ha prodotto mostre e progetti artistici, e ha curato diversi cataloghi per la casa editrice Skira. Padre di due figli e ambientalista convinto, nel 2015 ha co-fondato l'asilo nido Naturà. Hanno scritto di lui o dei suoi progetti ilSole24Ore, CorriereDellaSera, Harvard Business Review, Repubblica, ilTempo, ilGiornale, EconomyUp, MarieClaire, VanityFair e altre testate.

Dicono di me:

“Jacopo Perfetti utilizza intuizioni brillanti per spiegare in maniera chiara e stimolante i fenomeni più interessanti che osserviamo quotidianamente nella  trasformazione dei modelli di business.”
- Paolo Ainio, Chairman di Banzai SpA

 

“Come tutti gli autori di valore, Jacopo Perfetti è capace di rendere semplice e comprensibile una realtà complessa e di invitarci a vedere il mondo con occhi diversi.”
- Gianfilippo Cuneo, Presidente di Synergo SGR

 

“Jacopo Perfetti scrive libri belli tanto da leggere quanto da studiare.”
- Giorgio Invernizzi, Università Bocconi

 

“Il libro di Jacopo Perfetti (L’impresa Concentrica) è di notevole interesse, sia per l'originalità dell'approccio, sia per lo stile espositivo chiaro e semplice. Oltre ad inquadrare e far comprendere meglio il fenomeno comunemente chiamato sharing economy, la sua "impresa concentrica", con i suoi apparenti paradossi (venditori di prodotti senza magazzino, reti di relazioni titaniche che non producono alcun contenuto, gigantesche società di noleggi d'auto senza veicoli), riporta la parola "crisi" al suo etimo più profondo, di "scelta" di momento gravido di difficoltà quanto di opportunità.”
- Ivan Scalfarotto, Sottosegretario allo Sviluppo economico

 

“Ho collaborato con Jacopo in diverse occasioni. Gli ho chiesto di aiutare il nostro fondo di Private Equity nella revisione del posizionamento strategico di alcuni asset e nell’esecuzione di diversi piani di sviluppo. Raccomando Jacopo per la sua accuratezza e la sua apertura mentale nell’affrontare differenti tipologie di Business”
- Filippo Gaggini, Managing Director Progressio SGR

 

“C’è qualcosa di profondamente romantico nel lavoro di Jacopo. Non so se riuscirà davvero a far fiorire il cielo. Sicuramente è riuscito a diffondere sulla terra frammenti creativi per dare spazio a tutte le emozioni della vita.”
- Enrica Ronchini, il Gioco del Lotto