Elogio (inaspettato) dell’insicurezza.


La sicurezza in se stessi è la chiave del successo. Vero. Se non credi in te stesso nessuno crederà in te. Vero. Tuttavia, troppa sicurezza in sé può portare a chiudersi in se stessi e perdere contatto con gli altri e con il mondo che ci circonda. Da cui un inaspettato elogio dell’insicurezza. Perché quando sei insicuro tendi ad essere meno arrogante, più curioso, più propenso ad ammettere i tuoi errori e quindi a imparare dai tuoi errori, più aperto a nuove proposte e più propenso ad ascoltare. Tutte caratteristiche essenziali per poter cambiare. Per evolvere e avere nuove idee. Perché il rischio più grande di essere troppo sicuro di sé è che finisci per auto convincerti che tutto quello che pensi o fai sia giusto. Anche quando non lo è.

A domani, Jacopo