Semplificarsi la vita.


Oggi, come sempre, gli uomini si dividono in due categorie: Gli schiavi e gli uomini liberi. Chiunque non abbia a disposizione per se stesso due terzi della sua giornata è uno schiavo, a prescindere da quale sia la sua occupazione: politico, uomo d’affari, funzionario, studioso. È una frase di Nietzsche che condivido e che ho scoperto guardando un video del filosofo francese Alain de Botton su come semplificarsi la vita.

Quello che chiamiamo stress è la richiesta della nostra mente di non essere sovraccaricata. Per mantenere la nostra vita semplice e tranquilla possiamo seguire questi cinque consigli:

– Meno persone, meno impegni.
– Dormire almeno sette ore.
– Media: meno notizie, meno social, meno informazioni.
– Pensare: ogni ora di vita ha bisogno di almeno 10 minuti di riflessione.
– Aspettative: evitare la selvaggia competizione professionale.

Perché la semplicità è la vera ricchezza.

A domani, Jacopo.

Leave a Comment