Superumani?


Superhuman è un’app che permette di controllare 200 email in 15 minuti grazie a un un mix di intelligenza artificiale, design e insights dai social networks. E si mormora che abbia già in lista d’attesa centinaia di migliaia di persone che puntano ai “superpoteri” promessi dall’app.

Non so se funzionerà. E non so come reagirà il mercato. Quello che mi domando è se abbiamo veramente bisogno di essere dei “superumani”. Se abbiamo veramente bisogno di software che ci permettono di fare sempre di più in sempre meno tempo. Di essere sempre attivi. Di non staccare mai. Di rispondere sempre subito a tutto e a tutti. Senza neanche pensarci.

Forse no. Forse abbiamo bisogno del contrario. Abbiamo bisogno di organizzare meglio il nostro tempo. Di essere capaci di scegliere cosa fare e, soprattutto, cosa non fare. Abbiamo bisogno di prenderci il tempo per pensare alle nostre risposte. Per pensare cosa scrivere, quando scriverlo e a chi scriverlo.

Forse per essere dei “superumani” dovremmo tornare ad essere più umani.

A domani, Jacopo.

Leave a Comment