Charles Darwin e l’importanza di valorizzare il proprio tempo.


Penso che esista un mondo prima di Charles Darwin e un mondo dopo Charles Darwin. E per questo motivo considero Charles Darwin uno dei più grandi rivoluzionari della storia dell’umanità. Nell’arco della sua vita, il biologo britannico pubblicò 19 libri (tra cui “L’origine delle specie per selezione naturale”), oltre a molti trattati e ricerche. Tuttavia era solito lavorare solo 4,5 ore al giorno.

Charles Darwin ha sempre dato molta importanza al proprio tempo, cercando di ottimizzare le ore di lavoro così da avere tempo per sé per pensare, viaggiare e studiare. Un giorno scrisse che un uomo che osasse sprecare anche solo un’ora del suo tempo non aveva ancora scoperto il valore della vita.

Ed aveva ragione. Il tempo è una questione di qualità, non di quantità. Possiamo essere le persone più ricche al mondo, ma avremo sempre 24 ore al giorno e 365 giorni all’anno. Questo è il motivo per cui il tempo è più prezioso dei soldi. I soldi sono potenzialmente illimitati, ma il tempo non lo è ed economicamente parlando, una risorsa limitata è generalmente più preziosa di una illimitata.

A domani, Jacopo.

Leave a Comment