Charlie Chaplin e l’importanza di andare oltre i problemi.


“Tempi Moderni” di Charlie Chaplin è uno dei miei film preferiti in assoluto. Soprattutto per la scena finale, in cui Charlot disegna un sorriso sul volto della sua compagna e insieme, nonostante tutto, camminano verso il futuro. È un film che riassume bene lo spirito e la personalità creativa, visionaria e progressista di Chaplin.

Da diversi anni gira su Internet una storia attribuita al comico britannico. Una sera, durante un evento, Charlie Chaplin raccontò al pubblico una piccola storia molto divertente e tutti risero. Poi la raccontò una seconda volta, e in pochi risero. Poi la raccontò una terza volta, e nessuno rise. Al ché, Chaplin disse: “Se non continuate a ridere per la stessa battuta, perché continuate a piangere per gli stessi problemi?”

Non so se la storia sia vera, ma la sua morale ha un fondo di verità. Tanto sul lavoro, quanto nella vita, tendiamo a dare troppo peso ai problemi. Ci pensiamo e ripensiamo. Ma non li superiamo. Li usiamo come scuse per giustificare quello che vorremmo fare, ma non stiamo facendo. Quando invece il modo migliore per superare i problemi è affrontarli con un sorriso e andare avanti, proprio come nella scena finale di “Tempi Moderni”.

Leave a Comment