Spreco gratuito.


In un ristorante dove vado a mangiare di tanto in tanto, distribuiscono salse gratis. Vicino al distributore hanno messo un cartello in cui dicono: “Ogni giorno, buttiamo via decine di contenitori per le salse mezzi pieni. Prendi solo la quantità di salse che consumi”.

Non mi stupisce. Quando qualcosa è gratis tendiamo a prenderlo in abbondanza. Superando spesso la quantità di cui abbiamo realmente bisogno. “È gratis” pensiamo “tanto vale prendere quanto possibile”.

Tuttavia ci dimentichiamo che nulla è gratis. Perché tutto quello che facciamo e consumiamo comporta un costo. Anche quando non siamo noi a pagarlo. Le salse che ogni giorno vengono buttate in quel ristorante, comportano un costo di produzione e un costo di smaltimento. Comportano un impatto sull’ambiente che supera di molto il mero valore economico.

A domani, Jacopo.