Reinventare i parcheggi.


Settimana scorsa la catena di supermercati americani Walmart ha annunciato di voler trasformare 160 suoi parcheggi in cinema Drive-in e di lanciare il suo primo Camp by Walmart, una serie di esperienze virtuale in cui alcune celebrità (tra cui Neil Patrick Harris) intratterranno bambini e famiglie.

Indipendentemente da quale sarà il risultato di questa iniziativa, è un classico esempio di come trasformare delle crisi in opportunità per ripensare il proprio modello di business. Nel particolare le “crisi” in questione sono: la pandemia che ha portato al Social Distancing, la diminuzione dell’utilizzo dell’automobile privata (vedi anche l’articolo riportato sotto), la riduzione del potere d’acquisto delle famiglie americane etc etc. Mentre le “opportunità” in questione sono: entrare in un settore diverso dal proprio (l’intrattenimento), valorizzare un asset fino ad ora a costo (i parcheggi), fare Branding e creare delle esperienze.

Un altro progetto interessante che ripensa i parcheggi è WePark, Startup americana che si basa su un’idea interessante: in una città come San Francisco dove uno spazio coworking costa minimo 400 dollari, perché non usare gli spazi destinati al parcheggio come spazi di lavoro?

A domani, Jacopo.