I vantaggi e gli svantaggi del Piano B.


In un celebre (su YouTube) discorso, Arnold Schwarzenegger, si definisce un nemico del piano B. Le persone funzionano meglio quando non hanno un piano B, quando sanno che non ci sono alternative e sono messe all’angolo: devono far funzionare le cose ad ogni costo. Ed è vero, continuando con le parole di Schwarzenegger, se abbiamo un piano B ogni volta che pensiamo al piano B togliamo pensieri ed energie al nostro piano A.

È un pensiero coerente, tuttavia è relativo. Dipende infatti dal nostro obiettivo. Da quanto vogliamo rischiare. Non avere un piano b è molto rischioso. E di Arnold Schwarzenegger ce ne è uno al mondo. Quindi, dal mio punto di vista è consigliabile avere un piano B, un paracadute. Il suo pensiero aiuta nei momenti in cui le cose vanno male e ci fa stare più con i piedi per terra quando vanno bene.

A domani, Jacopo.