#128: È venerdì, reinventare il riassunto. 📚

Buongiorno!

Si dice che Abraham Lincoln abbia detto: “Se avessi nove ore per abbattere un albero, passerei le prime sei ore ad affilare la mia ascia”. È una frase che può essere interpretata in tanti modi. Io la interpreto così: prima di affrontare un lavoro o un progetto importante, conviene prendersi del tempo per affinare il tiro. Per capire se quello su cui stiamo per investire il nostro tempo e le nostre risorse sia quello che vogliamo fare davvero. Se sia la direzione in cui vogliamo andare.

Perché, citando un altro celebre americano (in questo caso naturalizzato), Peter Drucker, non c’è nulla di più inutile di fare con grande efficienza e grande determinazione qualcosa che non andrebbe fatto del tutto.

Il problema è che non sempre abbiamo il tempo per riflettere su quello che stiamo facendo. Lo facciamo e basta. Se dobbiamo abbattere un albero, lo abbattiamo. Anche se la nostra ascia non è affilata. Però domani inizia Agosto. Un Agosto particolare di un anno ancor più particolare. Ma pur sempre Agosto. E Agosto è un ottimo momento per staccare dalla routine, guardare il nostro lavoro da fuori e capire se la direzione dove stiamo andando è quella giusta.

– Jacopo

PS: Se ti piace questa newsletter, copia/incolla questo link e condividila.


💡 Reinventare il riassunto.

Agosto è anche un bel mese per leggere. O anche solo per finire tutti quei libri che accumuliamo sul nostro comodino durante l’anno. In tutti gli altri mesi però, siamo sommersi dal flusso di infobesity che non ci permette di leggere tutto quello che vorremmo leggere.

Ed è questo il bisogno di mercato che diverse App cercano di colmare proponendoci riassunti curati di saggi e romanzi (per lo più saggi). Il modello di business è quasi sempre lo stesso, subscription mensile con modalità freemium. Tra le realtà più interessanti ci sono:

Blinkist: Big ideas in small packages. Saggi internazionali riassunti in poche slide e in concetti chiave.

Brainfood: Delightfully animated, bite-sized knowledge. Concetti complessi, eventi storici e argomenti scientifici, riassunti in grafiche animate.

Wrong Project: The knowledge you need, in the time you have. Brevi articoli pensati per essere letti in poco tempo.


📊 Un grafico che ho trovato in rete.

Questi due grafici, visti insieme, fanno pensare. Quello che colpisce non è tanto l’aumento esponenziale di WhatsApp o di Netflix, quanto la riduzione contenuta degli SMS e della televisione.

Generalmente l’ascesa di un “Insurgent”, ovvero di una nuova azienda o di un nuovo servizio, corrisponde a un calo drastico (se non alla scomparsa) di un “Incumbent”, ovvero di un’azienda o un servizio più datato.

In questo caso però la situazione è diversa. Il numero di SMS non è diminuito. WhatsApp più che un “Insurgent” è un “Adder” ovvero qualcosa che ha aggiunto (non solo cambiato) qualcosa. E non a caso oggi non usiamo Whastapp per mandare messaggi come prima mandavamo SMS ma per avere nuove (spesso non proprio utili) conversazioni.

🗞️ Link & Post:

Ogni decisione è un rischio. Ogni rischio è una decisione. Questo articolo elenca e classifica i contesti più rischiosi per contrarre il Covid (minimo: correre all’aperto, massimo: partecipare a una festa al chiuso, o andare in chiesa, o prendere un aereo) e sottolinea come non possiamo più vivere come prima del Covid ma neanche come durante il Lockdown. Leggi l’articolo

Finestre sul mondo. Questo progetto raccoglie centinaia di video di vedute da finestre di cittadini da tutto il mondo. Così da poter viaggiare stando a casa. Guarda dalla finestra

Il ritorno dei Millenials. Diversi Millenials, un po’ per motivi economici e un po’ per motivi affettivi, sono ancora dipendenti dai propri genitori. In questo articolo storie e fotografie di Millenials che sono tornati a vivere con i propri genitori e hanno ritrovato la loro camera così come era. Leggi l’articolo

Arabian Transfer. Il fotografo Michele Nastasi ha lanciato una campagna su Kickstarter per la realizzazione di un libro che racconta sei città della penisola araba che, sebbene siano state spesso fotografate da turisti e giornalisti, sono ancora percepite come invisibili e distanti. Partecipa alla campagna

Pensare a come pensiamo. Questo articolo sottolinea l’importanza di pensare a come pensiamo, ovvero l’importanza del “metacognition” come elemento chiave del successo di una persona. Leggi l’articolo

Imparare a respirare. Questa App prova a insegnare qualcosa che facciamo tutti, da sempre, da quando siamo nati, ma che in molti pochi sanno fare bene: respirare. Scarica la app

Cappuccino. Cappuccino è una sorta di Audio Social Network. Una piattaforma dove poter condividere con i propri amici pensieri e storie in formato audio. Un progetto che cavalca l’onda del podcast che in tutto il mondo sta vivendo il suo momento di gloria.Condividi Audio

Popolazione mondiale.Questo articolo prova a prevedere come cambierà la popolazione in questo secolo.Leggi l’articolo

Cosa c’è dietro?. Tra i libri che ho letto in questo periodo c’è anche il romanzo di David Benioff, “La città dei ladri”. Siamo nella Stalingrad del 1941. Una città logorata dalla guerra, dalla fame e dal freddo. I due protagonisti del romanzo, Lev e Kolja, si conoscono in un cupo…  Leggi il mio post

Stephen King e l’importanza di avere un feedback esterno. Stephen King scrive da sempre. Fin da quando era piccolo. Si dice che il suo primo racconto, scritto a sei anni, parlasse di quattro animali magici a bordo di una vecchia macchina, guidati da…  Leggi il mio post

I vantaggi e gli svantaggi del Piano B. In un celebre (su YouTube) discorso, Arnold Schwarzenegger, si definisce un nemico del piano B. Le persone funzionano meglio quando non hanno un piano B, quando sanno che…  Leggi il mio post


Muri Filosofici:

#murifilosofici.

Buon lavoro (e buon week end),
Jacopo