Generi.


Qualche mese fa la Mattel ha lanciato sul mercato una bambola che non è né maschio né femmina – una bambola Gender-Neutral in stile Barbie – con il fine di educare fin da piccoli i bambini ad andare oltre le etichette di genere.

Sebbene condivida il messaggio. Non ne condivido il fine. Il punto non è eliminare le differenze di genere. Le diversità esistono e sono un bene. Il punto, a mio avviso, dovrebbe essere insegnare a valorizzare le differenze, non pretendere che non esistano.

A domani, Jacopo.

Leave a Comment