Le donne (imprenditrici) cambieranno il mondo.


Secondo una ricerca fatta da StartUp Genome, il 56% delle donne imprenditrici lancia la propria azienda con l’obiettivo di cambiare il mondo (gli uomini che lo fanno sono solo il 41%). Questo è un dato molto importante perché in un mondo del lavoro dove (in Italia) solo il 26% delle donne ricopre cariche manageriali, c’è un generd pay gap di quasi il 30% (ovvero per ogni euro guadagnato dagli uomini le donne prendono 70 centesimi) e solo il 21,8% delle imprese italiane è guidato da donne, penso che l’imprenditoria possa essere l’unica soluzione per ridurre, se non eliminare, le differenze di genere sul lavoro.