L’importanza della bellezza.


“The back of our computer looks better than the front of anyone else’s.”
– S. Jobs

Come Platone ci ricorda nel suo Cratilo, la parola greca kalon, bellezza, ha la stessa radice di kaléo, chiamare. Ovvero, la bellezza attira. E questo è qualcosa che tutti i grandi imprenditori e innovatori sanno molto bene. Non a caso hanno sempre scelto di lavorare al fianco di grandi designer. Elon Musk ha Franz von Holzhausen, Adriano Olivetti aveva Ettore Sottsass e Steve Jobs aveva Jonathan Ive. Per Jobs in particolare, l’attenzione ai dettagli e alla bellezza dei suoi prodotti era, come è noto, maniacale, tanto che in occasione del lancio dell’iMac disse: “Persino il retro del nostro computer è più bello del frontale di ogni altro computer.”

A domani, Jacopo.