Ripensare la carne di mucca.


La carne di mucca sta distruggendo il pianeta. Lo so è buona. Ma è tanto buona quanto nociva per noi e per il pianeta. Personalmente ho smesso di mangiarla sei anni fa unicamente per questo motivo. Perché è una minaccia per il nostro pianeta e quindi per il nostro futuro.

Se tutti i cittadini del mondo smettessero di mangiare carne di manzo e i derivati del latte vaccino, nel mondo avremmo l’80% di foreste in più, un terzo di acqua potabile in più, il 59% di terra coltivabile in più e, considerando che il bestiame è la fonte principale delle emissioni di protossido di azoto e di metano e ogni porzione di manzo produce 3 chili di CO2e, una riduzione drastica delle emissioni di gas serra. E questo solo se smettessimo di mangiare carne e derivati dalla mucca senza rinunciare ad altre carni (pollo, pesce, maiale…).

Sono numeri importanti che stanno spingendo molte aziende a sperimentare carni di mucca alternative. Oltre alle famose e ormai disponibili anche in Italia (io le ho trovate qui) carni alternative prodotte da Beyond Meat e Impossible Foods, trovo interessante questa Startup che coniuga Stampa 3D e ingredienti plant-based per creare una bistecca commestibile che sa di bistecca, sembra una bistecca ma non è di carne e si può stampare con una stampante 3D.

A domani, Jacopo